logo_def

Reservations

Orari

Lunch: 12,30 P.M. to 2,30 P.M. Monday – Friday
Dinner: 7 P.M. to 12 P.M. Monday – Sunday
CLOSED FOR LUNCH SATURDAY, SUNDAY AND HOLIDAYS

Address

Borgo Pinti, 12r – 18r
Firenze – FI
Italy – +39 055 24 13 41

Social

follow us on social networks to get the latest events!

IL RISTORANTE

dal 1992

Venti anni fa i principi Asburgo Lorena decisero di aprire un ristorante a Firenze: La Giostra.
La notizia di un nobile casato alle prese con piatti e tovaglioli fece scalpore…

IN FOOD

WE TRUST

Una passione profonda, che sposava idealmente la sua sensibilità, strumento potentissimo per coniugare il piacere della tavola con il potere di radunare a sé
tutti gli amici.

Gli amici

de La Giostra®

Un momento davvero magico è quello che si crea, spesso, a fine cena quando abbiamo la fortuna di entrare in confidenza col nostro ospite stabilendo quel rapporto speciale che cerchiamo

Our Friends

“I will always carry in my heart the passion that my father had for life, in all that he did, I learned from him. The love he had for the little things and details.”

Soldano Kunz d’Asburgo Lorena

“Porterò sempre nel mio cuore la passione che mio padre aveva per la vita in tutto ciò che faceva, ho imparato da lui. Non dimenticherò mai l’amore che aveva per le piccole cose e per i dettagli.”

Soldano Kunz d’Asburgo Lorena

Our History

Over twentyfive years ago, a Hapsburg Prince and his 3 children, joined together to share their family traditions and ancient recipes with the people of Florence. And so the “legend” of La Giostra began… 

News of a noble family managing with dishes and napkins made headlines, but it did not come as a surprise to everyone. Friends who were accustomed to gathering around the table of the Prince, at his family castle in the Chianti countryside knew very well the magic of his food and had often suggested he open a restaurant. 

A passion that started during childhood, the young Prince would follow his grandmother into the kitchen of the castle. While the servants were away she would show him a “big magic”: the natural rising of the kraphen donuts. Sweet aromas filled the kitchen casting a fantastic spell. A moment of enchantment…leading to a life of researching old recipe manuscripts and discovering the secrets of how to mix the savory Austrian dishes of his family with the natural freshness of traditional Tuscan cuisine. 

What is our secret? Well it is simple, we are children of time. Ancient flavors, stirred with passion and heritage. The enchanted spell of the Prince’s youth is carried on today by his children, Soldano, Dimitri and Anastasia…continuing to cast its magic upon La Giostra. The sixteenth century brick arches and historied walls that once housed the shiny horses of a nearby carousel, “giostra”;  now hold our 16 tables where new stories begin each night. Under the twinkling amber lights, couples in love, family and friends unite for the love of good food and charmed hospitality in an atmosphere that feels like home. 

Our “legend” goes on, merited by the passion of our “La Giostra” family. Led by Soldano, who personally supervises the wine cellar and runs the restaurant with a deep respect to his heritage, touching each guest with his warmth and charm, just as his father did for so many years.

Executive chef Ubaldo Tornarelli joined by our talented kitchen staff, craft our unique art of cooking each day.  A kitchen that seldom sleeps…in the early morning hours you will find Liliana, kneading pappardelle noodles and ravioli, with all of the ingredients she picks fresh from the local market.  A ‘merry band of dispensers of joy… 

“Because food is necessary and choosing is a privilege, but cooking is art”.

La nostra storia

Più di venticinque anni fa un principe asburgico e i suoi tre figli si sono uniti per condividere le proprie tradizioni familiari e antiche ricette con la gente di Firenze. E così la “leggenda” della Giostra è iniziata…

La notizia di un nobile casato alle prese con piatti e tovaglioli fece scalpore, ma non per tutti. Gli amici che erano soliti riunirsi intorno alla tavola del principe al castello di famiglia nel Chianti conoscevano molto bene la magia dei suoi piatti e spesso lo avevano esortato ad aprire un ristorante.

Una passione che è iniziata durante l’infanzia quando il giovane principe soleva seguire la nonna nella cucina del castello. Dopo aver allontanato i domestici, ella gli mostrava una “grande magia”: la lievitazione naturale dei krapfen: un fantastico incantesimo che stregò il giovane principe, destinato per una vita a curiosare tra gli antichi manoscritti di ricette e aneddoti per arrivare a preparare piatti in cui la tradizione austriaca si sposa con la naturale freschezza della cucina toscana.

Qual è il nostro segreto? Beh, è semplice: noi siamo figli del tempo. Sapori antichi e nuovi mescolati con autentica passione. L’incantesimo della giovinezza del principe è portato oggi avanti dai figli Soldano, Dimitri e Anastasia perpetuando la sua magia sulla Giostra. Gli archi in mattoni del secolo XVI e le pareti istoriate dove un tempo riposavano i cavalli di una giostra vicina, adesso ospitano i nostri sedici tavoli dove nuove storie iniziano ogni sera. Sotto le calde luci ambrate le coppie innamorate, le famiglie e gli amici si raccolgono uniti dalla passione per buon cibo e ospitalità, in un’atmosfera che ti fa sentire come a casa.

La nostra tradizione va avanti grazie all’amore della nostra famiglia “La Giostra” guidata da Soldano che sovrintende personalmente la cantina e che gestisce il ristorante con un profondo rispetto per la sua eredità, toccando ogni ospite con il proprio calore e fascino, proprio come suo padre ha fatto per tanti anni.

L’executive chef Ubaldo Tornarelli, affiancato in cucina dal nostro staff di talento, esprime artigianalmente la nostra filosofia culinaria ogni giorno. È una cucina che dorme raramente: nelle prime ore del mattino troverete Liliana che impasta pappardelle e ravioli con tutti gli ingredienti da lei selezionati quotidianamente al mercato locale. Un’allegra banda di dispensatori di gioia…

Perché il cibo è necessario e sceglierlo è un privilegio, ma cucinarlo è arte.

polpo
Italiano

Carpaccio di polpo di scoglio con patate

Polpo del Tirreno in carpaccio sottile con patate novelle di montagna e ghirlanda di cuori di bue. Un piatto leggero, gustoso e freschissimo!

English

Octopus carpaccio with potatoes

Octopus from the Tyrrhenian Sea in thin carpaccio with mountain potatoes and garland of tomatoes. A light, tasty and fresh dish!

klavill
Italiano

Filetto Kalvill

Piatto preferito da Pietro Leopoldo, che si narra fosse solito consumare questa pietanza non leggera ma molto appetitoso prima di ogni battuta di caccia. Il filetto è rigorosamente di Chianina e tagliato alto, mentre il Foie Gras Entier è sfumato con dell’Armagnac del 1982.

English

Kalvill fillet

Peter Leopoldo’s favorite dish, which is said to have been used to consume this dish not light but very appetizing before each hunting trip. The fillet is strictly Chianina, while the Foie Gras Entier is shaded with the Armagnac of 1982.

salmone
Italiano

Salmone coda nera riserva

Un salmone prelibatissimo fregiato del prestigioso marchio Label Rouge, allevato nelle isole più remote del Nord della Norvegia, in mare aperto incontaminato e nutrito solo con piccoli pesci. Le sue carni risultano perciò estremamente delicate e ricche di Omega3. L’affumicatura è lieve, il gusto intenso e particolare. Noi lo serviamo con una crema al limone e un’insalatina di finocchi e arance siciliane.

English

Salmon black tail reserve

A very delicious salmon with the prestigious Label Rouge brand, bred in the most remote islands of the North of Norway, in pristine offshore and fed only with small fish. Its meat is therefore extremely delicate and rich in Omega3. The smoke is mild, the taste is intense and particular. We serve it with a lemon cream and a salad of Sicilian fennel and orange.

burrata
Italiano

Stracciatella di burrata con confettura di fichi, miele di acacia e pompelmi rosa.

Una burrata morbida e delicata, molto fresca e giovane, direttamente proveniente da Andria in Puglia dove viene prodotta. La accompagniamo con pompelmi rosé, miele biologico toscano e una confettura di fichi.

English

Burrata stracciatella with fig jam, acacia honey and pink grapefruits.

A soft and delicate burrata, very fresh and young, directly from Andria in Puglia where it is produced. We accompany it with rosé grapefruits, Tuscan organic honey and fig jam.

cischeic
Italiano

Cheese cake del babbo

Ricetta originale del nostro amatissimo babbo. Un cheese cake servito caldo, a base di ricotta di pecora della Val d’Orcia. Un tripudio di sofficità e gusto!

English

Father’s cheese cake

Original recipe of our beloved father. A hot cake served with sheep ricotta from Val d’Orcia. A riot of softness and taste!

tagliata2
Italiano

Tagliata parmigiano e rucola

Tagliata di Chianina servita a fette con parmigiano reggiano, rucola di campo e olio extravergine di oliva. Semplicità e gusto: un connubio come sempre impareggiabile!

English

Sliced Beef with ​​Parmesan and rocket

Tagliata di Chianina servita a fette con parmigiano reggiano, rucola di campo e olio extravergine di oliva. Semplicità e gusto: un connubio come sempre impareggiabile!

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.